NOTIZIE DAL SINDACATO

VEDI TUTTE LE NOTIZIE SINDACATO

  • Riprendiamo il dialogo sul gioco pubblico

    19 Giugno 2018

    A poco più di quindici giorni dal suo insediamento, il Governo esprime la sua posizione sul gioco pubblico e sulle misure da adottare per contrastare gli effetti del gioco d’azzardo sulla salute dei cittadini. Lo fa per bocca del Ministro allo Sviluppo economico, Lavoro e Politiche Sociali Luigi Di Maio che, in particolare, punta il dito contro il gioco on line definendolo “uno dei più grandi rischi della nostra società”. 

    Leggi tutto...

  • Legge Provinciale Bolzano, Pastorino: Rischio proibizionismo alle porte

    29 Maggio 2018

    “Tra tre giorni entrerà in vigore la disposizione della legge Provinciale di Bolzano che metterà al bando tutte le slot installate presso le tabaccherie. Solo tre giorni, e la rete pubblica legale di un gioco dello Stato verrà completamente estirpata dall’Alto Adige.” A parlare è Giorgio Pastorino, Presidente del Sindacato Totoricevitori Sportivi.

    Leggi tutto...

  • L'importanza dell'informazione (quella corretta)

    09 Maggio 2018

    È disponibile sul sito del Sindacato Totoricevitori Sportivi (www.stsfit.it) il video dell’intervista rilasciata dal Presidente Nazionale Giorgio Pastorino a Primocanale, la più importante testata televisiva della Liguria. Pastorino ha illustrato le ripercussioni negative conseguenti alle limitazioni all’offerta legale di gioco stabilite da Regioni e Comuni.

    Leggi tutto...

  • Bolzano, Tabaccai a convegno: “Sì al gioco lecito, no all’illegalità” Un nuovo incontro per dire basta al proibizionismo nel comparto del gioco legale

    17 Aprile 2018

    Si terrà a Bolzano, giovedì 19 aprile 2018 a partire dalle ore 10:00 presso l’Hotel Laurin, una nuova tappa del Convegno “Liberi di scegliere, basta proibizionismo – Sì al gioco lecito, no all’illegalità” organizzato dall’Istituto Friedman in collaborazione con la Federazione Italiana Tabaccai e il Sindacato Totoricevitori Sportivi. Dopo l’esordio di Torino, lo scorso 19 febbraio, stavolta il convegno si svolgerà nel cuore della Provincia Autonoma di Bolzano che, nell’ambito della normativa...

    Leggi tutto...

 

NOTIZIE DALLA STAMPA

VAI ALLA RASSEGNA STAMPA

  • Consiglio dei Ministri, via libera a legge Regione Liguria su disciplina delle sale da gioco

    15 Giugno 2018

    Via libera dal Consiglio dei ministri alla legge della Regione Liguria n. 2 del 26/04/2018, recante “Proroga del termine di cui all’articolo 2, comma 1, della legge regionale 30 aprile 2012, n. 17 (Disciplina delle sale da gioco)”.

    Leggi tutto...

  • Pastorino (STS-FIT) a Provincia Trento: "GAP, proibire non serve"

    07 Giugno 2018

    "Il prossimo passo? Parlare con gli assessori della legge provinciale che entrerà in vigore fra due anni, per portare avanti la tutela della salute ovviamente, ma magari con strumenti diversi, più ragionati e mirati. Negli interventi di stamattina abbiamo registrato una certa apertura alla discussione in tal senso". Così Giorgio Pastorino, presidente di Sts Fit, racconta a Gioconews.it gli esiti del convegno "Ludopatia e dintorni" tenutosi a Trento oggi, 7 giugno.

    Leggi tutto...

  • Villotti (Istituto Friedman): "A Bolzano il vento del proibizionismo è sempre più forte"

    30 Maggio 2018

    “Nonostante i risultati della politica proibizionista nella Provincia di Bolzano siano ormai sotto gli occhi di tutti, con la crescita smisurata di installazioni di offerta di gioco illegale, e vi sia un aumento della criminalità a danno sia della sicurezza dei cittadini, sia del gettito erariale, non solo per i Monopoli dello Stato, ma anche per il bilancio della Provincia autonoma di Bolzano, che con queste politiche danneggia se stessa due volte, apprendiamo oggi dai media come, a soli tre...

    Leggi tutto...

  • Nevola (La Sentinella): "Bolzano prosegue su strada sbagliata. Bene DDL Binetti"

    30 Maggio 2018

    “Purtroppo ancora una volta dobbiamo prendere atto che la Provincia autonoma di Bolzano intende proseguire con scelte sbagliate in materia di gioco d’azzardo, aumentando il numero e le tipologie di luoghi sensibili non si fa che aumentare infatti la portata dell’effetto espulsivo contro il gioco lecito e dell’errore già commesso.

    Leggi tutto...

x