NOTIZIE DALLA STAMPA



ADM: “Obbligo a richiedere il Green Pass a giocatori anche per corner e esercizi generalisti”. La circolare integrale

Sono tenuti a controllare che i clienti siano in possesso del green pass “anche gli esercizi commerciali che offrono attività di gioco seppur non classificati espressamente come sale gioco, sale scommesse, sale bingo dove si offrono le medesime categorie di gioco”. Lo sottolinea l’ADM in una circolare inviata alle associazioni di categoria del settore. Di seguito, il testo integrale del provvedimento

 

(Agimeg/lp)

Pastorino (Pres. STS) ad Agimeg: “Green Pass strumento utile, ma esagerato aver accomunato i corner alle sale scommesse”

“Come categoria siamo sempre stati a favore delle vaccinazioni. Avevamo chiesto già ad inizio anno di poter avere la priorità, una volta esaurite le fasce deboli della popolazione e quelle degli operatori sanitari e delle forze di polizia, in quanto particolarmente a rischio, visti i contatti quotidiani con le molte persone che entrano nelle nostre attività. Allo stesso modo, non siamo contrari al Green Pass: è un modo per incentivare gli indecisi a vaccinarsi. Tuttavia ho qualche perplessità sul fatto che l’introduzione del Green Pass eviterà nuove chiusure. Vedremo in autunno cosa succederà, ma affermare – come fatto dal Ministro della Salute – che con il Green Pass non si chiuderà più mi sembra prematuro”.

Leggi tutto...

Minenna (DG ADM) ad Agimeg: “Impulso verso il riordino deve arrivare da politica e governo. Gara online, giusto allargare la platea per ridurre barriere d'ingresso”

“L’ADM ha completato le sue attività, ora l’impulso sul riordino deve arrivare dalla politica e del governo. Il nostro confronto con l’industria è completo, le idee le abbiamo e siamo pronti a metterle in atto”.

Leggi tutto...

Report Luiss sul gioco in Italia, Pagnoncelli (pres. Ipsos): “Bisogna togliere alibi, sanzionare ed educare le persone alla legalità”

“L’app in lavorazione di ADM toglie degli alibi perché molto spesso alla base di un comportamento illegale ha alla base una non conoscenza della legislazione”. E’ quanto afferma il presidente dell’Ipsos, Nando Pagnoncelli, durante il convegno “Il gioco in Italia, tra legalità e illegalità” organizzato della Luiss Business School.

Leggi tutto...

Report Luiss sul gioco in Italia, Durigon (sottosegr. Mef): “Stati generali del gioco per arrivare a trovare in Finanziaria soluzioni per riordino del settore, tra cui le concessioni”

“Nella mia prima esperienza da sottosegretario al Mef ho trovato una resistenza ideologica verso un settore che invece fa tanto anche per l’economia e il Pil, ma soprattutto per combattere il gioco illegale. Le parole di Minenna sono importanti perché determinano una comunità d’intenti tra ADM e Ministero per arrivare ad una legge quadro per il settore, poiché non si possono lasciare regole incerte perché lasciano spazio all’illegalità”.

Leggi tutto...

“La chiusura ha dato spazio al gioco illegale. Serve una regolamentazione moderna ed efficace”.

“Quello del gioco è un ambito in cui occorre prestare attenzione e soprattutto analizzare le implicazioni che provengono dal territorio sulla questione della chiusura. I nostri dati dimostrano che la chiusura ha dato spazio al gioco illegale, o al gioco legalmente vestito che legale però non è” lo ha detto Marcello Minenna, direttore generale dell’ADM, a margine della presentazione del progetto “Il gioco in Italia, tra legalità e illegalità” che si sta svolgendo alla Luiss.

Leggi tutto...

Report Luiss sul gioco in Italia, De Raho (Procuratore Nazionale Antimafia): “Il gioco è un canale particolarmente produttivo per lo Stato”

“Il gioco costituisce quasi un salvadanaio per lo Stato. Mi sembra evidente si tratti di un canale particolarmente produttivo. Quindi, sotto il profilo che interessa l’ufficio che ho l’onore di dirigere, è evidente che una delle ambizioni maggiori da parte della criminalità organizzata, che ha necessità non solo di investire, quindi di produrre altro denaro, ma al tempo stesso anche di riciclare. Il gioco costituisce sicuramente un canale che lo consente”.

Leggi tutto...

Durigon (Sottosegr. MEF): "Impossibile pensare oggi a una gara sulle nuove concessioni, in attesa di legge quadro di riordino del settore. Le regole del territorio vanno unificate sotto un'unica cabina regia"

"Senza regole siamo di fronte all'avanzata del gioco illegale. Voglio andare oltre gli effetti negativi che la pandemia ha avuto sul gettito erariale, il gioco illegale ha imperversato in lungo e largo, portando a casa risorse e provocando situazioni sempre più gravose per i giocatori. Dobbiamo far cambiare visione e strategia. Le regole del territorio vanno unificate sotto un'unica cabina regia, va costruito un nuovo sistema di gioco legale". E' quanto ha affermato Claudio Durigon, Sottosegretario all'Economia con delega ai giochi, nel corso del webinar "Gioco legale, ripartenza e riordino del settore".

Leggi tutto...

Durigon (sottosegr. Mef) ad Agimeg: “Proroga per concessioni scommesse in scadenza il 30 giugno nella conversione del Decreto Sostegni. Soluzione transitoria in attesa della Legge di Bilancio"

Riguardo le concessioni per le scommesse, "la scadenza del 30 giugno è un tema che si sta dibattendo al Ministero. Nel Decreto Sostegni cercheremo di trovare una soluzione che almeno proroghi questo tipo di scadenze per non incorrere in problemi. Si sta studiando e si sta lavorando.

Leggi tutto...

Durigon (sottosegr. Mef) ad Agimeg: "Al lavoro su proroga concessioni e ottenuto rinvio del pagamento Preu. Possibile contributo 0,1% dagli apparecchi alle famiglie in difficoltà"

"Sono contento di quanto ottenuto ieri relativamente al Dl Sostegni 1. Abbiamo infatti ottenuto il posticipo del pagamento del Preu. Si tratta di un intervento necessario per questo settore. Tra le iniziative che continuerò a seguire c'è anche quella che riguarderà l'introduzione di un contributo, per le famiglie in difficoltà, derivante dallo 0,1% della raccolta sugli apparecchi". E' quanto dichiarato ad Agimeg dal sottosegretario all'Economia con delega ai giochi Claudio Durigon.

Leggi tutto...

Riapertura sale giochi, sale bingo, sale scommesse, Minenna (dir. ADM) ad Agimeg: “Se la data del 2 giugno sarà espressa dagli organi dello Stato competenti, Adm darà il massimo supporto”.

Dalle riaperture di sale giochi, sale scommesse e bingo alla recrudescenza dell’illegalità, dall’opera di controllo del territorio ai protocolli sanitari, passando per la proroga delle concessioni. Sono alcuni dei temi affrontati dal Direttore Generale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Marcello Minenna, nella diretta con il direttore di Agimeg, Fabio Felici.

Leggi tutto...

Informazioni aggiuntive

x

AVVISI

x