NOTIZIE DALLA STAMPA



Riduzione Slot: già eliminati 60mila apparecchi, entro sabato parco macchine di 345mila unità

In vista della riduzione del parco slot del 34% entro la fine del prossimo mese di aprile - articolata in due fasi, un primo taglio del 15% entro il 31 dicembre 2017 e il restante 19% entro aprile 2018, così come previsto nella Manovrina approvata nel giugno dello scorso anno - l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha inviato una lettera ai concessionari che devono ancora tagliare gli apparecchi in eccesso nella quale si ricorda che entro sabato 24 febbraio il totale delle autorizzazioni di esercizio non dovrà superare le 345 mila unità, circa 60 mila in meno rispetto alla base di partenza (407 mila macchine).

Leggi tutto...

Risso (Pres. Fit) ad Agimeg: “Dopo le elezioni parleremo con i capigruppo ed i gruppi consiliari della Regione Piemonte. Il problema dei vari regolamenti sui giochi va affrontata a livello nazionale”

"Abbiamo preso l'impegno di parlare con tutti i capigruppo ed i gruppi consiliari. Il presidente da solo non può decidere, deve decidere il Consiglio. Ovviamente il dialogo comincerà dopo le elezioni del 4 marzo”.

Leggi tutto...

ULTIM'ORA: Torino, delegazione manifestanti sta per essere ricevuta dal capo segreteria del Presidente Chiamparino

La delegazione dei manifestanti contro il regolamento sui giochi della Regione Piemonte sta per essere ricevuta in Regione da Bongiovanni, capo segreteria del presidente Chiamparino. La manifestazione odierna è stata organizzata dalla Federazione Italiana Tabaccai e dal Sindacato Totoricevitori Sportivi.

Leggi tutto...

Istituto Friedman, presentato vademecum per la lettura della legge del Piemonte sui giochi

Un vademecum per la lettura della legge della Regione Piemonte in tema di giochi. E' quanto presentato questa mattina dall'Istituto Milton Friedman, durante il convegno organizzato dall'istituto stesso e da Fit ed Sts, in corso a Torino. Per scaricare il documento, vai su leggi tutto.

Leggi tutto...

Ricerca Quaeris: "Il 59% dei piemontesi contro il distanziometro ed il 71% contro limitazione orari sui punti gioco"

Al convegno “Liberi di scegliere Basta proibizionismo” che si sta tenendo questa mattina a Torino, organizzato dalla Fit, Sts e Istituto Friedman, è stata presentata l'analisi demoscopica "I Piemontesi ed il gioco d'azzardo" a cura di "Quaeris, market and social research". Tra i dati presentati spicca come il 59% dei piemontesi sia contro il distanziometro ed il 71% contro le limitazioni degli orari di apertura e chiusura dei locali dove si offre gioco.

Leggi tutto...

Risso (Pres. FIT) ad Agimeg: “Regione Piemonte in tema di gioco va contro la legalità garantita da una rete di grande professionalità come quella dei tabaccai”

“Il dialogo con i politici e soprattutto con la Regione al momento non mi pare aperto. Abbiamo chiesto diverse volte un incontro alla Regione, l’ultima risposta che ci hanno dato è che non ci sono novità e non ce ne saranno. E questo significa che non c’è apertura per un dialogo. La protesta nasce proprio da questa risposta che è una vera e propria chiusura”.

Leggi tutto...

Pastorino (Pres. STS): "Sul numero di soggetti ludopatici troppe fake news. Il numero certo sono le migliaia di posti di lavoro a rischio per le legge regionale proibizionista sul gioco"

"Sono migliaia i posti di lavoro a rischio a seguito delle norme proibizioniste. E questo dato non fa notizia. Mentre siamo ancora in attesa dei numeri che il Ministero della Sanità dovrebbe darci, speriamo presto, a seguito di un'indagine sulla reale portata del fenomeno ludopatia". Giorgio Pastorino, presidente di Sts ha iniziato il suo intervento parlando delle fake news che hanno creato l'allarme sociale sul gioco d'azzardo.

Leggi tutto...

Giochi: a fine gennaio forte riduzione (-30%) dei punti che offrono scommesse

Dal 1° febbraio 2018 il numero di punti scommesse presenti sul territorio è sceso di oltre il 30% passando d a circa 16.600 punti - tra corner e agenzie - agli attuali 11.300, suddivisi fra circa 5 mila corner e 6.300 agenzie.

Leggi tutto...

Operazione Game Over, Vaccari (comm. Antimafia) ad Agimeg: “Chi ha proposto sanatorie doveva essere più prudente”

“Le sanatorie in sé non sono mai un bene. Tanto più in questo settore perché si rischia di sanare qualcosa che non sarebbe sanabile. Si doveva usare un po’ più di prudenza e comunque effettuare qualche verifica in più”.

Leggi tutto...

Operazione 'Game Over', Mirabelli (PD) ad Agimeg: "Rischio infiltrazioni nel gioco sempre presente"

"Continuo a pensare che il rischio infiltrazioni nel gioco sia ancora presente, molte inchieste così come quella 'Game Over' ci raccontano di infiltrazioni nel gioco legale o l'utilizzo di gioco legale per riciclare denaro". E' quanto ha dichiarato ad Agimeg il senatore Franco Mirabelli (PD): "E' un tema serio, in passato abbiamo proposto in Commissione Antimafia di responsabilizzare anche i concessionari rispetto a quello che fanno i gestori, su come utilizzano le concessioni. E' una scelta necessaria, così come il controllo della provenienza dei capitali o gli scambi di denaro tracciabili".

Leggi tutto...

Giochi: nessuna proroga onerosa, 4mila diritti per corner ippici ‘tornano’ ad ADM

Circa 4mila diritti per l’apertura di corner ippici saranno restituiti ad ADM in quanto non più convenienti per gli operatori.

Leggi tutto...

Informazioni aggiuntive