Consiglio dei Ministri, via libera a legge Regione Liguria su disciplina delle sale da gioco

Via libera dal Consiglio dei ministri alla legge della Regione Liguria n. 2 del 26/04/2018, recante “Proroga del termine di cui all’articolo 2, comma 1, della legge regionale 30 aprile 2012, n. 17 (Disciplina delle sale da gioco)”.

Tale normativa prevede: "Il termine stabilito dall’articolo 2, comma 1, della l.r. 17/2012 e successive modificazioni e integrazioni (che fissa per le sale da gioco il distanziometro a 300 metri dai luoghi sensibili e prevede che l'autorizzazione venga concessa "per sei anni e ne può essere chiesto il rinnovo dopo la scadenza. Per le autorizzazioni esistenti il termine di sei anni decorre dalla data di entrata in vigore della presente legge") è prorogato fino alla data di entrata in vigore del testo unico in materia di prevenzione e trattamento del gioco d’azzardo patologico (GAP). La presente legge regionale è dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione".

 

(Agimeg/cdn)

Informazioni aggiuntive

x

AVVISI

x