Canoni: appello Sisal contro sentenza Tribunale Milano, STS: “Atto previsto”

“Il Tribunale di Milano ha dichiarato nulli i canoni previsti dal contratto del Superenalotto. La Sisal ha proposto appello contro questa sentenza cosicché il giudizio proseguirà ora dinanzi la Corte di Appello di Milano”. E’ quanto si legge in una nota STS, il Sindacato Totoricevitori Sportivi, in merito alla sentenza nel primo grado di giudizio della causa intentata nei confronti di Sisal dall’ex Presidente Nazionale STS Giovanni Baglivo.

“L’impugnazione da parte di Sisal della sentenza è un atto scontato che non ci coglie impreparati né ci preoccupa. Anzi, forti della pronuncia del giudice di primo grado e convinti che il principio della nullità dei canoni sarà confermato anche nei successivi gradi di giudizio, proseguiamo nelle iniziative preventive promosse tra i tabaccai – ricevitori del Superenalotto. A questo proposito sono tantissimi i tabaccai che hanno già aderito alla campagna finalizzata a interrompere i termini di prescrizione di un’eventuale, futura azione volta alla restituzione dei canoni finora indebitamente versati”.

 

(Agimeg/ip)

Informazioni aggiuntive